Itinerario nella Besal˙ medievale

 Guida e Storia di Besal˙ - Informazioni turistiche

 

CATALUNYA MY WEB no profit

Indice di tutte le pagineHOME Indice di tutte le pagine Catalogna  Indice di tutte le pagine Video - Site Map - Stampa
Itinerari turistici Spagna Spagna - Diari di viaggio Itinerari in Camper It-Fr-Es-Pt
Itinerari turistici Spagna GuÝa de viajes a Espa˝a - itinerarios turÝsticos - Mapa de la web GuÝa de viajes a Espa˝a - itinerarios turÝsticos
 

Besalu Medievale

Indice di tutte le pagine RICERCA NEL PORTALE
Cerca in Catalunyaweb con Google
CERCA IN CATALUNYAMYWEB


VIDEO DI BESAL┌

Besalu

 



Due righe per raccontare l'origine di Besal˙ e quando una contea indipendente.
In principio si hanno notizie di Besal˙ al tempo di Sunifredo I, padre di Guifre e Radulfo, due degli 8 figli del Conte.
Segui leggendo
Sunifredo I

Quando GuifrÚ el Pilos diviene conte di Barcellona, Besal˙ dipendeva dalla Contea di Girona, essendo il titolare di questa, decise di creare una nuova contea assegnandola al fratello Radulfo I che di fatto si convertý nel primo conte di Besal¨.

Besal˙ Ŕ senza dubbio il pi¨ bello dei borghi medievali della Comarca di Girona.  Vi raccontiamo la storia del Conte Bernardo Tagliaferro di Besal˙ - Le informazioni turistiche.. necessarie...
Seguiteci.. faremo un salto nel medioevo..

Indice


Benvenuto Messere
, benvenuta Madonna, per passare il Ponte deve pagare un "diner" e la servit¨ a piedi, un obolo.. questo vi avrebbero detto i gendarmi a guardia del Ponte di Besal˙, ovviamente in lingua Catalana .. oggi questo borgo Ŕ una icona medievale, forse la pi¨ famosa della comarca di Girona.. e se mi credete.. della Catalogna..

Il primo Ponte medievale venne costruito da Guilleme el Gras figlio di
Bernat I di Besalu detto Tallaferro il pi¨ famoso dei conti di Besal˙. Giullelme eridit˛ la contea alla morte del padre nel 1020. E qui comincia la storia del nostro ponte.

Tuttavia bisogna sapere che il ponte originale and˛ distrutto durante una piena del fiume Fluviß nel 1315, in seguito,  venne ricostruito da Jaime II de Aragˇn, el Justo (1267/1327) secondo figlio di
Pere III el Gran.
Tuttavia, causa la guerra civile spagnola il ponte fu fatto saltare e venne ricostruito fedelmente nella decade degli anni 50.

Questo ponte Ŕ il soggetto di una novella Storica "El Pont de los Jueus", (autore: Martin Gironell) il ponte dei giudei safarditi, si , quelli che vivevano nella Besal˙ Medievale, i quali lasciando una traccia indelebile come ad esempio il MiqvŔ.  Ma non Ŕ  l'unica chicca da vedere, infatti, questo borgo medievale, presto, grazie alla novella citata,  da qui a poco si trasformerÓ in un set cinematografico ovvero una serie televisiva Catalana..
Indice

COSA VEDERE E COME VISITARE BESAL┌
Se capitate qui per caso, ovvero se siete un turista fai da te, basta che leggiate le targhe disposte fuori degli edifici.. per˛ meglio sarebbe chiamare  Preventivamente  l
'ufficio di Turismo nel quale potrete organizzare una visita guidata di tutti gli edifici storici di Besal˙.. certamente in Castigliano..
Se invece fate parte di un gruppo organizzato, la guida saprÓ cosa fare.

Quando venire a Besal˙.. possibilmente, scegliete il mese di settembre per approfittare di una vera "fiera Medievale con tanto di catapulte, tornei, combattimenti, giocolieri, sbandieratori etc.

Se Poi siete possessori di un CAMPER, non avrete certo difficoltÓ di parcheggio e pernottamento


PER I GRUPPI ORGANIZZATI.
Si possono organizzare visite guidate chiamando l'Ufficio di Turismo e poichÚ le visite non sono in Italiano, sarebbe opportuno farsi accompagnare da una
guida locale. Durante la visita guidata Ŕ previsto un audio video sulla storia di Besal˙. Informazioni turistiche e parcheggio

L'itinerario turistico nella Besal˙ medievale ruota intorno agli edifici costruiti in seguito all'istituzione della Contea dal famoso Conte Tallaferro (970 -1020); Gli Edifici Storici di Besal˙: oltre il ponte medievale si pu˛ vedere il MiqvŔ, il Monastero di Sant Pere, Sant JuliÓ, antico ospedale dei pellegrini in viaggio verso Santiago, la casa Cornellß, la chiesa di Sant Vicenš e la Sala gotica del Palazzo della " C˙ria Reial " dove veniva amministrata la giustizia.

Tutt'oggi si svolgono
FESTE MEDIEVALI NEL RECINTO STORICO DI BESAL┌
che ricordano la vita del X e XI secolo.


Indice
 


S
toria di Besal˙ e dei suoi conti
Le terre che formavano la contea di Besal˙ dopo la conquista franca verso la fine del VIII secolo dipendevano dal Condado di Girona che a sua volta dipendeva dai Carolingi. Questo territorio acquisterÓ la propria autonomia dopo l'avvento di
Wifredo el Velloso, GuifrŔ il Pelˇs e dei discendenti della sua famiglia.

Come noto, i conti che per discendenza acquisirono questi territori riuscirono a trasformarlo in un Contado indipendente a partire della fine del X secolo. Besal˙ fu una contea molto importante forse per la ragione della sua ubicazione che rimane proprio sulla via che dai Pirenei entrava in Catalogna.

I Primi conti di Besal˙.
In effetti il primo conte fu Rodulfo I fratello di GuifrÚ el Pilos
sino al 920, quando Besal˙ faceva parte del "
contado de Girona.

Mirˇ II di Besal˙, giÓ conte di Cerdanya e Conflet, terzogenito di Wifredo el Velloso, succedette allo zio dal 920 al 927. Mirˇ per parte materna, Guinidilda d'Emp˙ries, discendeva direttamente dalla famiglia reale dei franchi, ovvero Carlo il Calvo, nipote di Carlo Magno, secondo Alison Weir uno studioso delle famiglie reali e storico Inglese.

Mirˇ o anche Mirone il giovane, prima di esser Conte di Besal˙ fu conte di Cerdanya e del Conflet. Dopo questo primo periodo la contea divenne il punto di riferimento per le altre contee Pirenaiche.
Si prodig˛ nel ripopolamento di queste contee strappate agli arabi, come fece suo nonno..  infatti, prodigo nel ripopolamento ebbe cinque figli con la moglie Ava e altri cinque con l'amante, Virigilia.. un vero prodigio.

Il suo feretro, riposava nella chiesa di Ripoll, insieme a Wifredo e Berenguer IV...  panteon dei Conti di Barcellona..

Dopo Mirˇ succedettero i figli:  GuifrŔ II, Sunifred, e Mir˛ Bonfill, che fu anche vescovo di Girona fond˛  le tre chiese in Besal˙.

Oliba Cabreta
(920/990 a Montecassino) espanse il territorio oltre il Pirenei. Il conte Bernat I Tallaferro (970 -1020) suo figlio, consolid˛ il territorio condale (la contea) ereditato da Cabreta e ne aument˛ il potere religioso. Ottenne la reliquia della croce la "Vera Cruz" e fu promotore dell'Episcopato di Besal˙ nell'anno 1017 infatti, in questo periodo viene riformata la chiesa del monastero di San Pere.

Gli altri conti Guillem I il Gras, Guillem costrui il Castello di Besalu che in seguito si trasformo┤ in palazzo nel 1029 e anche del primo ponte.
Non sempre ebbe buone relazioni con il Conte di Barcellona,
Ramˇn I de Barcelona el Vell che come l'abate Oliba di Vic che inteveni┤ponendo fini ai dissidi familiari.
 


Probabile accesso al Castello di Besalu
antico castello
facendo il giro  delle mura
qui ..sorgeva l'antico castello medievale.. di Besaluingrnandisci

besalu Ospadale san Julia
Ospedale San Juliß
Besalu medevale
lente

Chiesa romanica di San Pere di Besalu
Monastero Benedettino  sec. Sant Pere Besalu
Besal˙ Medievale lente


Ponte medievale di Besalu



Bernat III
il quale, per contratto matrimoniale fece in modo che Besal˙ pass˛ a fare parte della Contea di Barcellona e Besal˙ divenne una Vegueria dove il "
Veguer" era come un sindaco con mansioni amministrative, militati, e persino carceriere tutto per conto dei conti di Barcellona e in seguito dei re Aragonesi.
Vedi Nota Storica* 

Per gli amanti delle storie medievali " storia di Bernat I Tallaferro e sua la dinastia.


Il XII secolo fu un buon momento per l'Abate del Monastero di San Pere quale massimo rappresentante del potere amministrativo e religioso in Besal˙ fino all'arrivo del Veguer.

Addirittura nel XIV sec. diviene il primo centro commerciale della zona denominata Garrotxa e dentro il suo perimetro ammuragliato, accoglieva commercianti, artigiani, pastori e agricoltori. Ma non scordiamo che sin dal XI secolo Besal˙ viveva e prosperava pacificamente una comunitÓ Giudea di ebrei
Safarditi (ebrei spagnoli).

Inoltre come era consueto in quei tempi le comunitÓ di frati fondavano il loro monasteri sotto la regola di San Benedetto. E per presto, visto il continuo afflusso di pellegrini e viandanti, si costruý oltre ad un'altra chiesa, quella di San Vicenc, e anche un ospedale.

Tutt'oggi in Besal˙ possiamo vedere edifici stile romanico, inoltre possiamo visitare iL MiqvŔ o Miqwek (XI sec.) situato sulla riva sinistra del Fluviß erano i BAGNI DI PURIFICAZIONE EBRAICI considerati tra i pi¨ antichi d'Europa.
L'attivitÓ dei bagni di purificazione era legata alla cultura ebraica ma in particolare serviva alle donne che dopo la mestruazione o il parto, scendevano in questo locale sotterraneo posto sotto la sinagoga, dove l'acqua del Fluviß scorreva costantemente per immergervisi e cosý purificarsi.
Indice
 

miqvÚ bagni purificazione ebraici
il miqvŔ

besal˙ sal gorica curia reial
Sala gotica Curia Reial
Edificio dell'epoca di Bernardo I Tallaferro

contado de besalu
Immagine del "contado"
lente

Quartieri ebrei safarditi Besalu
Quartieri ebraici 

Feste medievali besal˙ Escursioni Besal˙
Escursioni a Besalu



 

Quando Besalu cesso┤ di essere una Contea.
"Nota storica "
Una epoca alquanto strana il medievo.. dove la priorita┤ era il controllo dei territori che non sempre venivano conquistati con le armi.. la storia di Bernat III ne e' la prova tangibile..
Bernat III (m. 1085), ultimo conte di Besal˙, figlio di Guillem II Trunnus (m.1066) (Trunnus, latino Tro in catalano o tuono), dopo la morte del padre rimase sotto la tutela dello zio sino al  1085 ed in seguito ne comparti il potere della contea. Nel 1107, all'etÓ di ventidue anni, contrasse fidanzamento con"  Ximena, di due anni," figlia di
Ramˇn Berenguer III e MarÝa, figlia di El Cid, quindi la ragazza era la nipote del Campeador, " vent'anni pi¨ giovane di lui".

Data la differenza di eta┤ venne stabilito che che in mancanza di eredi, la successione delle contee di Besal˙, Vallespir e di  Osona (
Vic), che Ximena avrebbe portato in dote con il matrimonio, sarebbero passate a Ramˇn Berenguer III.

Infatti  nel 1111 quando Bernat III mori',  Ximena aveva 6 anni  e l'erede universale divenne suo suocero, Ramˇn Berenguer III. La contea di Besal˙ si uný cosi┤ alla contea di Barcellona.

 

   

 

besalu medievale
Pazza Besal˙ Medievale
 

Indice




Feste medievali Besal˙

festa medieval

Festa medievale Besalu 2012

festa medievale

 

besalu medievale
cavaliere medievale
 
Ponte besalu medievale
lente
Informazioni turistiche Besal˙
 INFORMAZIONI TURISTICHE BESALU
INFORMAZIONI TURISTICHE BESALU
Besalu Informazioni turistiche Escursioni Costa Brava Borghi medievali Catalogna Storia Besalu medievale Bernardo Tallaferro il miqvŔ e le feste medievali
Mappa di Besalu da https://www.flickr.com/photos/earlymusicbesalu/6868738562
BESALU MEDIEVALE
Besalu medievale
31 Agosto
1 e 2 4 5 Settembre
Informazioni turistiche
Besalu - Garrotxa - Besal˙ Medievale
dal 3 al 5 settembre
Ufficio di Informazioni turistiche
Oficina de turisme de Besalu
Besalu Pl. Llibertat, 1
Tel: 0034 972 59 12 40
Web: www.besalu.cat
PARCHEGGIO PER CAMPER
AMPIO PARCHEGGIO PER CAMPER SENZA SERVIZI

Storia e foto antiche di Besal˙
Indice
Valid HTML 4.01 Transitional Sito ottimizzato con TuttoWebMaster